FINANZIAMENTI con garanzia per aziende agricole - DECRETO LIQUIDITA’

None

Decreto liquidità per le imprese agricole: ISMEA ha pubblicato la procedura specifica per le imprese agricole.

Da oggi queste imprese hanno a disposizione una modulistica specifica per accedere alle garanzie rilasciate da ISMEA  alle banche.

Le tipologie di finanziamenti sono quattro, ma quelle che erogano nuovi fondi sono le seguenti (le altre due sono rifinanziamenti di prestiti già esistenti con la propria banca):

A. Finanziamenti destinati alla liquidità e agli investimenti per importi maggiori di 25mila euro

Intervento con garanzia diretta fino al 90% dell'ammontare di ciascuna operazione finanziaria, durata fino a sei anni.

L'importo totale del finanziamento non può superare, alternativamente:

  • il doppio della spesa salariale annua del beneficiario (retribuzione + contributi tipo LAS di competenza per l’anno di riferimento pagati o da pagare per i dipendenti);
  • il 25% del fatturato totale del beneficiario nell’ultimo bilancio o dichiarazione iva presentati;
  • il fabbisogno per costi del capitale di esercizio e per costi di investimento nei successivi diciotto mesi, nel caso di piccole e medie imprese. Tale fabbisogno è attestato mediante apposita autocertificazione resa dal beneficiario

Per maggior informazioni sulle pratiche da seguire, contatta il tuo commercialista o direttamente la banca.

B. Finanziamenti fino a 25.000 euro

Tale misura consente la garanzia per i finanziamenti destinati alle imprese danneggiate dall'emergenza COVID-19, le quali dovranno autocertificare tale condizione.

Totale durata fino a settantadue mesi, quindi 6 anni.

Preammortamento di ventiquattro mesi: quindi per due anni l’impresa paga solo gli interessi e non deve restituire il capitale.

Importo massimo: 25 mila euro ma in ogni caso non superiori al 25% dell'ammontare dei ricavi del soggetto beneficiario

Dimostrazione del parametro ricavi: ultimo bilancio depositato o dall'ultima dichiarazione fiscale presentata alla data della domanda di garanzia

Nuovi soggetti: per i soggetti beneficiari costituiti dopo il 1° gennaio 2019 ( ad esempio azienda agricola aperta a settembre 2019), da altra idonea documentazione, anche mediante autocertificazione.

 

Limitatamente ai finanziamenti di tipo B (fino a 25 mila) è stata attivata una procedura super-semplificata:

Procedura per l’impresa

  1. compilare il modulo di richiesta della garanzia fino a 25mila (modulo disponibile a questo link)
  2. compilare le autocertificazioni previste dalla normativa (testo libero)
  3. consegnarle alla propria banca

Procedura per la banca:

  1. la banca prenota la garanzia sul sito ISMEA ottenendo un codice che trascrive sul MODULO e invia il documento a ismea@pec.ismea.it
  2. appena dopo, comunicare ad ISMEA la avvenuta erogazione del finanziamento. Da quel momento la garanzia è irrevocabilmente operativa a favore della banca.

Per maggior informazioni sulle pratiche da seguire, contatta il tuo commercialista o direttamente la banca.

 

April 22, 2020